Lunedì 19 giugno 2017 alle ore 15:00 in Aula Pacinotti si terrà l'incontro

Nuovi Orizzonti, Nuove Professioni
Sperimentazione di percorsi formativi per Piloti di Droni presso l'Università di Pisa

nel quale si parlerà di droni, del loro utilizzo in ambito industriale, incluso Industria 4.0, e formazione.

L’uso di sistemi robotici autonomi terrestri, marini o aerei, sta diventando insostituibile nell’industria, nel settore dei servizi ma anche in settori apparentemente lontani come l’agricoltura o le belle arti. Inoltre, l’impiego di sistemi robotici in connessione tra loro costituisce la base dell’odierna trasformazione industriale, nota come Industria 4.0. Rientrano tra questi i «Sistemi Aerei a Pilotaggio Remoto» (SAPR), detti più comunemente droni, il cui impiego professionale in Italia è normato dall’ENAC (Ente Nazionale di Aviazione Civile), attraverso requisiti riguardanti, tra le altre cose, la formazione del personale addetto alla gestione e all’utilizzo di tali sistemi.

L’ingegnere che si trova a fare ricerca, sviluppare servizi a valore aggiunto, o condurre missioni deve quindi possedere, oltre a quelle tecniche, competenze sulle normative aeronautiche e skills di pilotaggio. In questo contesto, il Corso di Studio in Ingegneria Robotica ed Automazione del Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione, in collaborazione con Zefiro ricerca e Innovazione, Centro di Addestramento riconosciuto ENAC, ha concluso con successo un percorso formativo sperimentale rivolto astudenti e ricercatori.

Questa giornata ha lo scopo riunire e presentare gli attori di questo percorso, costituisce un momento di riflessione sul ruolo dell’Università quale ente di formazione nell’ambito di Industria 4.0 e terminerà con la consegna degli attestati di pilota ai primi studenti che hanno intrapreso questo percorso.

2017 06 19 Droni

L'Université de Pau et des Pays de l'Adour in Francia ed il Network "Marie Curie" TERRE (http://www.terre-etn.com/) organizzano una scuola di dottorato sul tema "Recent trends in the ecoconstruction of buildings", che sarà aperta gratuitamente a tutti gli interessati. La scuola avrà luogo il 28 ed il 29 settembre 2017 in Francia nei pressi della città turistica di Biarritz sulla costa atlantica (nel Paese Basco Francese).

La scuola presenterà alcune delle tecniche costruttive per ridurre l'impronta di carbonio ed aumentare la sostenibilità dell'industria edilizia, con un enfasi speciale sull'utilizzazione di geo-materiali, dall'impiego dei materiali energicamente efficienti all'ottimizzazione delle superfici e delle facciate, da alcuni esempi di abitazioni "ecologiche" all'analisi del ciclo di vita.

L'evento può essere frequentato gratuitamente da chiunque sia interessato. È sufficiente riempire il modulo di registrazione allegato e rispedirlo all'indirizzo email specificato sul modulo stesso. La data limite per rispedire il modulo di registrazione completo è domenica 16 luglio 2017, ma si invitano i potenziali partecipanti a rispedirlo quanto prima per agevolare l'organizzazione dell'evento.

Allegati:

Per ulteriori informazioni scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Download

Area Riservata

NB: l'accesso è riservato agli amministratori